Ho studiato matematica all’Universita' : algebra combinatoria, topologia, fisica matematica, storia della matematica ( Al-kuwaritzmi era il mio personaggio favorito!). Diversi aspetti legati ai calcoli e al concetto di numero. Ma quello che rimpiango è che nessuno mi abbia mai detto che la matematica e la genetica fossero sposati ( I matematici potrebbero dire “Niente può esistere senza matematica”, comunque...).

 

Dopo la laurea ho iniziato a lavorare in un laboratorio di genetica molecolare e all’inizio mi sono sentita un pochino “stupida”.. non mi ricordavo più niente della biologia che avevo studiato al liceo.. cosa diavolo era un cromosoma? Un gene? Un nucleotide? DNA mitocondriale mi sembrava una parolaccia.. !!! Poi ho iniziato ad approfondire e a conoscere la statistica genetica: il matrimonio!!

 

Tutta la teoria di statistica, analisi, programmazione ha finalmente trovato un senso!
Possiamo studiare tutte quelle infinite (ma sempre numerabili) formule per calcolare la probabilita' che una mutazione sia responsabile per una particolare malattia. E farlo per più di 2 milioni di mutazioni in più di 30 mila persone... ho dovuto dimenticare “carta e penna” che ho sempre usato per fare i calcoli... via alla programmazione!!
If, else, while, foreach sono ormai entrati a far parte del mio vocabolario, cosi come SNP, aplotipo, copy number variations e molti, molti altri.

Ho imparato come la vita può cambiare, come possiamo crescere studiando, quanto grande è il mondo della scienza! Io ne conosco solo una piccola parte.. se sei curioso riguardo la mia ricerca, clicca su qualcuno  dei link e... buona fortuna!

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Dicembre 2015 08:48